come imparare la seo

Imparare la SEO: ecco come iniziare

Vuoi imparare la SEO? Hai un blog o un sito professionale e vuoi apprendere i principi e le logiche che ci sono dietro i motori di ricerca?

Ti dico subito che la SEO è una materia complessa è che per diventare un SEO Specialist ci vogliono anni di esperienza e competenze trasversali.

Essere oggi un buon consulente SEO significa saper padroneggiare, la SEO tecnica e quella contenutistica, rimanere costantemente aggiornati sulle novità del settore ed essere operativi su diversi progetti.

Negli ultimi anni, la Search Engine Optimization (SEO) è diventata una componente cruciale per il successo online.

Se hai un sito web o stai pensando di crearne uno, imparare le basi della SEO ti può tornare sicuramente utile, in questo modo puoi migliorare la visibilità sui motori di ricerca e raggiungere un pubblico più ampio.

Come ho imparato la SEO

Su Facebook seguo il gruppo Fatti di SEO di Francesco Margherita, a mio parere uno dei più grandi SEO in Italia, e sono in tanti a chiedere nel gruppo: come imparare la SEO?

La SEO si impara sul campo c’è poco da fare, per me è stato così.
Io ho imparato la SEO nell’agenzia dove ho lavorato per 8 anni. Li ho avuto al mio fianco una persona molto preparata, che mi ha trasmesso le basi e i principi fondamentali, le sarò sempre grata per questo.


Non mi sono fermata, però ai suoi insegnamenti. Ho letto libri che mi hanno formato e che mi sono stati estremamente utili.

Ti consiglio in particolare questi due titoli:

Io lavoravo ai progetti dei clienti dell’agenzia, mi sono “allenata” prima su progetti e brand piccoli ma anche per grandi brand nazionali e sui loro progetti interni e sui loro blog.
Ma non mi sentivo autonoma, sentivo che non mi stavo sufficientemente sporcando le mani, ho così deciso di aprire un blog di cucina per avere un progetto personale e apprendere in prima linea le funzionalità dei siti internet.
Da quel momento la mia crescita professionale ha avuto un’accelerata, ho  iniziato a migliorare e a comprendere meglio i meccanismi. Anche i progetti dei clienti sono cresciuti di pari passo e hanno raggiunto i primi posti su Google per parole chiave molto competitive.

Quindi il consiglio e te lo sto dando con il cuore è che, se veramente vuoi imparare la SEO devi sporcarti le mani, non c’è manuale che tiene.
Se però sei proprio a zero, avere per iniziare un mentoring una persona che ti affianca e ti spiega i meccanismi può sicuramente tornarti utile!

Imparare la SEO: partiamo dalle basi

Per iniziare, è fondamentale comprendere i fondamenti della SEO. La SEO è l’insieme di pratiche che aiutano i motori di ricerca a capire di cosa tratta il tuo sito web e a classificarlo di conseguenza nei risultati di ricerca. Le tre principali componenti della SEO sono la ricerca delle parole chiave, l’ottimizzazione on-page e l’ottimizzazione off-page.

Ricerca delle parole chiave

Impara a identificare le keywords SEO rilevanti per il tuo settore. Per fare questo sono utili i tool SEO che ti permettono di scoprire i volumi di ricerca e la competitività delle parole chiave. Sono tutti a pagamento ma hanno delle versioni gratuite, ti consiglio di cominciare da Ubursuggest e SemRush. Seo Zoom al momento ha una versione free che ti permette solo di fare un’analisi del sito internet ma non la keywords research.

Ottimizzazione On-Page

Questa fase coinvolge l‘ottimizzazione dei contenuti del tuo sito web. Assicurati che le tue pagine includano parole chiave pertinenti nei titoli, nelle meta description, nei tag degli header e nei contenuti stessi. L’ottimizzazione SEO On Page è strettamente collegata alle tecniche di SEO Copywriting, viaggiano parallelamente. Per poter fare SEO On Page devi quindi sapere scrivere in ottica SEO e sapere dove e come inserire le parole chiave.

Ottimizzazione Off-Page

Coinvolge principalmente la costruzione di link di qualità verso il tuo sito web da altre fonti affidabili. La creazione di backlink da siti autorevoli può migliorare significativamente la tua autorità online. La Link Building può avvenire in maniera naturale, quando i tuoi contenuti sono considerati utili da altri siti di settori e vieni linkato. Altrimenti vengono create campagne di Link Building ad hoc che però devono essere gestite da esperti di settore, sennò rischi di fare peggio fidati.

Utilizza strumenti di analisi SEO per monitorare l’andamento del tuo sito.

Per facilitare il processo di apprendimento, sfrutta gli strumenti di analisi SEO disponibili. Google Analytics e Google Search Console sono strumenti gratuiti che forniscono informazioni dettagliate sulle prestazioni del tuo sito web e sulla tua visibilità online. Impara a interpretare i dati forniti da questi strumenti per identificare aree di miglioramento e strategie efficaci.

Sporcati le mani e sperimenta con la creazione di contenuti di qualità

I motori di ricerca favoriscono i contenuti di alta qualità. Inizia a creare contenuti che siano informativi, pertinenti e utili per il tuo pubblico. Assicurati di utilizzare parole chiave in modo naturale e di mantenere un flusso coerente nei tuoi articoli. La regolarità nella pubblicazione di contenuti freschi migliora il posizionamento del tuo sito web nei risultati di ricerca. Impara a lavorare un piano editoriale SEO.

Partecipa a comunità online e corsi di formazione

La SEO è un campo in continua evoluzione, e rimanere aggiornati è fondamentale. Partecipa a forum online, gruppi di discussione e segui blog specializzati, come il mio, per rimanere al passo con le ultime tendenze e strategie SEO. Inoltre, esistono corsi online e webinar dedicati alla SEO, che offrono approfondimenti dettagliati e istruzioni pratiche.
Io, ad esempio, ho progettato un corso SEO per blogger o professionisti che vogliono imparare le basi del SEO Copywriting. E’ un corso pratico che ti può concretamente dare un mano a migliorare le performance dei tuoi contenuti.

Monitora e adatta la tua strategia

La SEO è un processo dinamico, e ciò che funziona oggi potrebbe non essere altrettanto efficace domani, gli ultimi update di Google sono un esempio.
Monitora costantemente le prestazioni del tuo sito web, analizza le metriche e adatta la tua strategia di conseguenza. La flessibilità e la capacità di adattamento sono fondamentali per il successo a lungo termine nella SEO.

Per concludere, è chiaro come imparare la SEO è un investimento prezioso per chiunque desideri migliorare la visibilità online del proprio sito web.

Comprendere i fondamenti, utilizzare gli strumenti giusti, creare contenuti di qualità e rimanere aggiornati sulle ultime tendenze sono passaggi chiave per avere successo nel campo della Search Engine Optimization.

Con dedizione e apprendimento continuo, puoi posizionarti in modo competitivo nei risultati di ricerca e far crescere la tua presenza online.

Se però non hai tempo affidati a un professionista che può seguire il tuo progetto, scopri di più sulla mia consulenza SEO.

*sono un’affiliata Amazon se acquisti da questo link io riceverò una piccola entrata, a te non cambierà nulla!

author-sign

2 Comments

  1. […] ho iniziato la mia attività di Consulente SEO freelance, ho scoperto che Silvia aveva voglia di imparare la SEO e apprendere le basi del SEO Copywriting. Ha iniziato con me, un corso SEO per blogger, one to one, […]

  2. […] ha già un’idea chiara di ciò che sta cercando online. Ad esempio, “libri per imparare la SEO Amazon” indica un’intenzione specifica di navigare direttamente a una pagina di prodotto […]

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.